Hardware

Dal 2020 Apple userà suoi processori nei Mac

Sembra proprio così, dal 2020 Apple userà suoi processori nei Mac abbandonando le cpu della Intel. E’ quanto emerge da una indiscrezione dell’agenzia mondiale di news Bloomberg. La stessa agenzia e altre fonti internazionali confermano che questo processo si trova nella prima fase di sviluppo ma che la stessa Apple non ritornerà indietro sui suoi passi.   Risultato di questa notizia e come ci si aspettava, il titolo Intel è crollato in borsa. Infatti sul Nasdaq è arrivata a perdere il 9%, per poi risalire leggermente e chiudere la giornata a -6,07%. (Fonte il Sole 24 ore) Ufficialmente il motivo di questa scelta è che la casa di Cupertino, producendo sui processori, avrà un totale sistema integrato tra computer, iphone ed Ipad in modo da farli lavorare in modo più interconnesso tra di loro. Tant’è vero è che si è già dato il via a una nuova piattaforma software denominata “Marzipan” che permetterà agli utenti di utilizzare app per Ipad, iPhone e iPad su Mac. Si prevede che tale piattaforma sarà già disponibile entro la fine di quest’anno 2018 Dal 2020 Apple userà suoi processori nei Mac – Il progetto si chiamerà “Kalamata” La fonte che ha svelato questa notizia e il nome del progetto non ha voluto farsi citare. Motivo?...

Per saperne di più
Migliori notebook 2017

Migliori notebook 2017

Migliori computer portatili 2017 in rapporto qualità/prezzo Oggi vorrei scrivere di notebook, e quali sono secondo me i migliori notebook del 2017. In realtà questa è quasi una provocazione in quanto è sempre molto difficile stilare una classifica in ambito tecnologico sopratutto quando si tratta di informatica. La settimana scorsa, un cliente mi ha chiesto secondo lui quale tipo di notebook dovrebbe comprare e se era possibile proporgli alcuni alternative. Come mio solito gli ho fatto una serie di domande e cioè l’uso che lui ne volesse fare. Budget di spesa, se pensava di fare un investimento nel futuro e quindi spendere qualcosa di più. Se il computer lo avrebbero usato anche altre persone. Magari i figli per giocare o per uso studio per utilizzarlo in ambito progettazione grafica o foto ritocco. Per concludere le domande, se  dovessi tenere in considerazione anche di spendere qualcosa in più pur di avere una qualità di assistenza tecnica migliore. E quindi in occasione di questa richiesta, ho pensato fosse utile scrive un piccolo post sulla scelta dei notebook da comprare. Prima che continuiate a leggere, vorrei precisare che questa non è una vera e propria recensione di prodotti che ho utilizzato, ma vorrei stilare una lista di quali notebook si potrebbero acquistare...

Per saperne di più
II Mini PC Desktop – Beelink  Z83 II

II Mini PC Desktop – Beelink Z83 II

Beelink – Z83-II – Mini PC Desktop x5-Z8350 Recensione Questo Mini PC desktop dalle dimensioni ridottissime 11,95 x 11,95 x 2,4 cm è indicato soprattutto per chi non ha bisogno di particolari esigenze di prestazioni ma nello stesso tempo vuole avere un computer desktop con  con Windows 10 a 64 Bit già preinstallato e quindi dotato di regolare licenza. Grazie alle sue dimensioni ridotte, anche i consumi sono particolarmente interessanti. Infatti al massimo delle prestazioni consuma 12W mentre in stand-by arriva a consumare quasi zero infatti stiamo intorno ai 0,50 W. La scheda madre monta una CPU Intel  Atom X5-Z8350. La scheda grafica come consuetudine per il tipo di motherboard è una Intel HD Graphics 400. Il mini PC Desktp ha a bordo 2GB di memoria RAM con 32GB per la memoria di massa. Personalmente ho preferito espanderlo con una normalissima scheda di memoria SD da 128 GB (Il massimo che il computer supporta) in quanto il computer oltre ad essere dotato di USB 3.0  è dotato appunto di slot di espansione SD. Queste espansioni sono collocate vicino al tasto di accensione. Inoltre in dotazione, sempre vicino a queste espansioni, c’è l’ingresso per LAN Ethernet RJ-45 1 Gbps e un jack cuffia da 3,5 mm. Inutile dire che ha anche la connessione...

Per saperne di più