Strategia di web marketing

Strategia di web marketing: come opera il nostro team:

Realizzando siti web da diversi anni (credo che in ambito professionale siano almeno 18 anni), io e miei collaboratori, tra cui un consulente web marketing, siamo venuti a contatto con tantissime tipologie e settori lavorativi.

Strategia di web marketing

Strategia di web marketing – Immagine prodotta da Designed by Freepik

Dall’agenzia immobiliare, allo studio medico. Dal sito di e-commerce al sito vetrina. Dal sito multilingua, fino al sito di magia. Dalla grande azienda allo studio legale, abbiamo davvero collaborato con una miriade di attività che offrono prodotti e servizi.

In questi quasi venti anni abbiamo presentato sempre (o quasi sempre) alle aziende con cui collaboriamo un piano di web marketing per fargli acquisire nuovi clienti.

Ho presentato loro una strategia di web marketing composta da una serie di azioni specifiche da effettuare sia in ambito digitale che in ambito social.

Strategia di web marketing significa pianificare:

Pianificare significa sempre studiare, progettare, preparare e produrre un piano strutturato da presentare al cliente prima di realizzare qualsiasi azione.

Possa essere esso il sito web, la creazione degli account social, la realizzazione dei contenuti e come scriverli, azioni di SEO e link building, campagne pubblicitarie ads. E non per ultimo

analizzare le statistiche in modo dettagliato i dati del sito web

noi prevediamo e pianifichiamo attentamente qualsiasi azione prima di far investire anche un euro al cliente con cui prestiamo la nostra consulenza.

 

analisi dettagliata del sito web

E’ fondamentale analizzare le statistiche del sito web – Designed by katemangostar / Freepik


Un esempio pratico di Strategia di web marketing:

Computeria web agency salerno viene contattata da un privato che ha deciso di aprire un Bed & Breakfast a Salerno, e vuole essere presente su internet con il suo sito web chiedendo una consulenza aziendale per il web.

Gli sottopongo, dopo essermi confrontando con i miei collaboratori, la nostra strategia per valutare al meglio le azioni da compiere più vantaggiose per lui.

Pianificare: Prima di iniziare a creare una strategia di marketing faccio un’analisi approfondita del contesto lavorativo del cliente fino ad arrivare ad un piano operativo, pensando quindi alle azioni da svolgere per portare dei risultati concreti.

 

Per poter preparare la strategia ho in mente sempre due punti precisi:

  1. Definire il target del cliente e definire gli elementi che rendono unica l’offerta del prodotto/servizio rispetto alla sua concorrenza.
  2. Per definire il target è prioritario conoscere a fondo il prodotto/servizio che offre il cliente chiedendomi e cercando di capire quale bisogno soddisfa.

Dopo aver definito il target, cerco di capire il settore di riferimento e studiare i rispettivi concorrenti del cliente. Faccio questa analisi per capire con quali prodotti/servizi mi vado a scontrare e quindi devo sapere come si differenzia il servizio che l’albergatore offre.

 

Strategia digitale – Designed by macrovector / Freepik

 

Una volta capito e definito il target passo alla seconda fase e cioè identificare quali obiettivi di business che il cliente vuole raggiungere.

Come tutti, il cliente vuole vendere di più ma io oltre a cercare di far incrementare le vendite, mi prefiggo nella mia strategia di marketing, anche l’obiettivo di capire in che modo gli posso far aumentare le prenotazioni.

Questi obiettivi naturalmente dovranno essere sempre misurabili con un attento studio dei dati provenienti dal sito web del Bed & Breakfast.


Definiti quindi gli obiettivi della nostra strategia di marketing si deve capire in che modo si possono aumentare le prenotazioni della struttura ricettiva del cliente?

Questo lo si fa definendo un “funnel di vendita” e cioè definire il processo di vendita grazie al quale il visitatore diventa un cliente pagante, o meglio un cliente per l’albergatore.

E’ statissticamente provato che nessuno acquista un prodotto o un servizio senza passare attraverso questo processo di vendita definito per l’appunto “funnel di vendita”.

(L’imbuto di conversione é il percorso che una persona potenzialmente interessata ad un prodotto o un servizio compie prima del suo acquisto. fonte wikipedia)

 

Ora, una volta definito questo funnel di vendita, si potrà capire con gli strumenti di analsi adatti, quali sono i punti importanti sui cui bisogna lavorare per aumentare le conversioni necessarie e quindi aumentarne il tasso.

A volte un negozio di scarpe di grandi marchi, vende online poco perchè gli acquirenti cercano sul sito quasi sempre un determinato numero di scarpe mentre in deposito sono presenti altri numeri. Questo lo si capisce analizzando il “Funnel di vendita”.

Di conseguenza non si agisce migliorando la qualità del prodotto ma spiegando con dati alla mano che bisogna avere più disponibilità di quel numero di scarpa che richiedono gli acquirenti

Dopo aver analizzato questi vari aspetti per poter acquisire nuovi clienti, si pensa ai contenuti che sono un altro aspetto importantissimo che ho sempre in considerazione. I contenuti devo essere sempre orientati ai clienti per poterli quindi incanalare nel funnel di vendita.

E’ ovvio che i clienti devono trovare nei contenuti che gli vengono proposti, contenuti di cui loro hanno bisogno e che sono coerenti con l’identità dell’azienda che li propone.

Il risultato finale che dovono portare i tuoi contenuti, oltre all’originalità, è che devono incontrare le esigenze dei clienti, le devono assecondare e quindi creare fiducia.

Questa parte dei contenuti la posso definire come “progettazione” di web marketing blog. Cioè creare un piano di marketing e comunicazione applicato al bog del Bed & Breakfast.

Concludendo:

Questo è il mio modo, il nostro modo modo di pensare e questi sono i passaggi, i punti che proponiamo alle aziende con cui collaboriamo  per potergli far acquisire nuovi clienti.

Da diversi anni il modo di comunicare, il modo di proporsi e vendere è radicalmente cambiato. Molti tuoi competitors si stanno adeguando, stanno adeguando i loro siti web a un modo diverso di presentarsi.

Molte aziende hanno il sito web solo per avere una vetrina su internet. Ti assicuro che quella vetrina non la vede e non l’ha mai vista nessuno. E se per puro caso la vedono, dopo qualche istante l’abbandonano senza ritornarci mai più.

Da anni oramai dietro alla progettazione e realizzazione di un sito web da parte di un’agenzia web c’è un consulente di web marketing che progetta una vera e propria strategia di web marketing aziendale.

Se non cambi anche tu la tua strategia di marketing sul web, a breve purtroppo ti estinguerai.

Vuoi essere contattato per pianificare un’attenta strategia di web marketing per il tuo sito web?  Scrivimi e sarò felice di sottoporti una consulenza 

Contattaci

 


Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.